Video Corso “Didattica Inclusiva DSA e BES”

Accedi GRATIS
alle anteprime delle
Video Lezioni

  • Accesso ai video introduttivi
  • Ottieni il Vademecum DSA
  • Nessun obbligo d’acquisto

Cliccando su "Accedi subito alle anteprime" verrai indirizzato alla pagina che le contiene, scorrila per visualizzare tutte le anteprime.

Il nostro Video Corso è il risultato della nostra esperienza nella formazione. Abbiamo reso fruibile in modalità video i punti principali del contenuto dei nostri Corsi di formazione, oggi riconosciuti dal Miur.
Il Video Corso è formato da 12 Video Lezioni sempre disponibili e consultabili in qualsiasi momento; è fruibile online, liberamente e senza date prefissate.
Le singole Video Lezioni sono anche scaricabili sul PC per una visione offline in tutta comodità.

A chi è rivolto: il Video Corso è utile per genitori, insegnanti, docenti, psicologi, logopedisti, pedagogisti, educatori ed altri professionisti che desiderano una formazione di base sui principali aspetti clinici relativi ai BES ed ai DSA e sulle esigenze concrete degli alunni in relazione agli apprendimenti nell’ambito delle discipline scolastiche.

Adatto a: per tutti

Obiettivi di apprendimento:

  • Cosa differenzia DSA e BES.
  • Che cos’è una Diagnosi, come si compone e come si legge.
  • Come affrontare gli argomenti di base della scuola primaria e secondaria di primo grado in modo che tutta la classe sia attenta ed apprenda.
  • Come valutare gli alunni DSA e BES: è necessaria una valutazione differenziata? Sono necessari obiettivi differenziati?
  • Che cosa sono gli strumenti compensativi e le misure dispensative.
  • Cos’è il PDP ed in cosa si differenzia dal PEI.
  • Quale metodo di studio per l’apprendimento dal testo scolastico può rivelarsi utile con gli alunni della classe o supportati individualmente.

Attestato: successivamente alla restituzione e alla relativa correzione del questionario inerente la Certificazione delle Competenze, vi verrà inviato l’Attestato personalizzato con il vostro nome e cognome, che conferma l’apprendimento dei contenuti fondamentali del Video Corso.

 Novità: Sapere Più, in collaborazione con Know K. Srl, ente accreditato MIUR, ha realizzato una specifica versione del Video Corso “Didattica Inclusiva DSA e BES”, studiata e realizzata espressamente per il personale della scuola e acquistabile anche con la Carta del Docente.
Certifica 20 ore di formazione online. Per maggiori informazioni clicca qui

 Programma e argomenti del Video Corso:

• Introduzione al Video Corso
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista e Deborah Cacace, psicologa
Durata: 9′ 41” di video con 3 slide
Obiettivo: panoramica dei contenuti del Video Corso e delle modalità didattiche utilizzate nelle Video Lezioni.

• Video Lezione 1 – Torniamo bambini
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista e Deborah Cacace, psicologa
Durata: 11′ 25” di video con 4 slide
Obiettivo: Cristina Franceschini e Deborah Cacace propongono, insieme, una semplice attività, per introdurre le tematiche del corso.

• Video Lezione 2 – Cosa sono i BES e i DSA
Relatrice: Deborah Cacace, psicologa
Durata: 14′ 22” di video con 11 slide
Obiettivo: cosa sono i BES e cosa sono i DSA. Quadro normativo e pedagogico.

• Video Lezione 3 – Difficoltà di apprendimento e DSA
Relatrice: Deborah Cacace, psicologa
Durata: 11′ 02” di video con 8 slide
Obiettivo: introduzione alla Diagnosi di DSA. Quando e perché si effettua, chi è autorizzato ad eseguirla, quali sono i test, cosa sono le deviazioni standard.

• Video Lezione 4 – Cosa compone una certificazione DSA: profilo cognitivo
Relatrice: Deborah Cacace, psicologa
Durata: 24′ 31” di video con 12 slide
Obiettivo: i test neurologici, i test specifici per l’area della letto scrittura e della matematica, i test sulla comprensione del testo, il test di intelligenza (Wisc IV).

Video Lezione 5 – Cosa compone una certificazione DSA: area della letto-scrittura e del calcolo
Relatrice: Deborah Cacace, psicologa
Durata: 11′ 54” di video con 4 slide
Obiettivo: Come utilizzare i dati della Diagnosi per osservare l’alunno e per costruire le attività didattiche.
Esercitazione guidata: la Diagnosi di Alice, analisi di un caso concreto (1 file pdf da scaricare).

• Video Lezione 6 – Come si identificano e come si usano gli strumenti compensativi e le misure dispensative
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista e Deborah Cacace, psicologa
Durata: 34′ 13” di video con 17 slide
Obiettivo: gli strumenti compensativi e le misure dispensative secondo il DM 5669/2011. Gli errori più comuni relativi alla loro applicazione.
Esercitazione guidata: commento e analisi di una lista di possibili strumenti e misure (1 file pdf da scaricare).

• Video Lezione 7 – La didattica inclusiva
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista
Durata: 22′ 42” di video con 10 slide
Obiettivo: i fondamenti legislativi e pedagogici della didattica inclusiva. Il lavoro di rete. Il modello esperienziale.

• Video Lezione 8 – I contenuti dei piani di studio personalizzati per la Primaria
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista
Durata: 45′ 20” di video con 41 slide
Obiettivo: le difficoltà che l’alunno incontra nell’affrontare i principali argomenti nel corso della scuola Primaria. Possibili strategie per proporre un insegnamento inclusivo.
Esercitazione guidata: eseguire l’analisi grammaticale dei nomi con l’aiuto di uno strumento compensativo (1 file pdf da scaricare).

• Video Lezione 9 – I contenuti dei piani di studio personalizzati per la scuola Secondaria di primo grado
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista
Durata: 30′ 46” di video con 18 slide
Obiettivo: le difficoltà che l’alunno incontra nell’affrontare i principali argomenti nel corso della scuola Secondaria di primo grado. Possibili strategie per proporre un insegnamento inclusivo.
Esercitazione guidata: la lettura del problema di geometria (1 file pdf da scaricare).

• Video Lezione 10 – Conoscere le potenzialità e gli usi del PDP
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista
Durata: 11′ 40” di video con 10 slide
Obiettivo: cos’è il PDP: normativa di riferimento e funzioni didattiche di questo strumento.

• Video Lezione 11 – La compilazione di un PDP su un caso pratico
Relatrice: Deborah Cacace, psicologa
Durata: 19′ 59” di video con 1 slide
Obiettivo: il PDP in un caso concreto.
Esercitazione guidata: come redigere il PDP di Alice (1 file pdf da scaricare).

• Video Lezione 12 – Conoscere l’approccio metacognitivo al metodo di studio
Relatrice: Cristina Franceschini, pedagogista
Durata: 42′ 34” di video con 15 slide
Obiettivo: il metodo di studio per l’apprendimento dal testo. Pre lettura, lettura
vera e propria e post lettura.
Esercitazione guidata: applicazione del metodo al testo La rivoluzione scientifica. (2 file pdf da scaricare)

• Video Tutorial I° parte – Software compensativi per studiare: “Elaborare il testo”
Relatrice: Sonia Grittini, pedagogista
Durata: 22′ 01” di video 
Obiettivo: acquisire padronanza del metodo di studio per l’apprendimento dal testo secondo l’approccio metacognitivo. In questa prima parte del Tutorial “Come usare i software compensativi per studiare” focalizziamo l’attenzione su come “Elaborare il testo”: partendo da una pagina di un libro scolastico di Storia di seconda media analizzeremo insieme il testo, non solo dal punto di vista contenutistico, ma anche strutturale.

• Video Tutorial II° parte – Software compensativi per studiare: “Costruire le mappe”
Relatrice: Sonia Grittini, pedagogista
Durata: 24′ 48” di video 
Obiettivo: acquisire padronanza del metodo di studio per l’apprendimento dal testo secondo l’approccio metacognitivo. In questa seconda parte del Tutorial “Come usare i software compensativi per studiare” focalizziamo l’attenzione su come “Costruire le mappe”. A partire dalle informazioni acquisite dall’analisi del testo durante la prima parte del Video Tutorial, andremo ora a creare una mappa concettuale.

• Video Tutorial  – “Inclusione scolastica: istruzioni per l’uso”
Relatrice: Gloria Mainardi, Dott.ssa in scienza cognitive
Durata: 26′ 59” di video 
Obiettivo: questo video tutorial dal titolo “Inclusione scolastica: istruzioni per l’uso” propone delle semplici, utili ed esaustive risposte a quelle che sono le domande più frequenti su cosa sia l’inclusione scolastica e su cosa si possa fare per realizzarla concretamente.
La spiegazione della relatrice e la trentina di slide che accompagnano questo video tutorial, sono il risultato di un’attenta consultazione di leggi, linee guida e direttive ministeriali che compongono la normativa attualmente vigente in materia di integrazione e inclusione scolastica.

• Video Tutorial  – “Mappe concettuali e mappe mentali”
Relatrice: Sonia Grittini, pedagogista
Durata: 10′ 42” di video 
Obiettivo: analizzare e comprendere quelle che sono le differenze tra le due principali tipologie di mappe: concettuali e mentali.

Ottieni l'accesso completo alle
12 Video Lezioni
e al materiale didattico

Puoi pagare con Bonifico Bancario, PayPal o con Carta di Credito

77,00 Acquista

Sapere Più s.a.s

Via G.P. da Palestrina, 2
20124 Milano

Tel. 02.29.40.85.52
Cell. 335.13.55.706
Clicca qui e scrivici

Descrizione

Il Video Corso è composto di 12 Video Lezioni sempre disponibili e consultabili in qualsiasi momento; è fruibile online, liberamente e senza date prefissate.
Le Video Lezioni sono anche scaricabili sul PC per una visione offline in tutta comodità.
Per vederne l’anteprima clicca qui.
Ciascuna Video Lezione, corredata di slide, è tenuta dalla specialista di ambito psicologico o dalla specialista di ambito pedagogico ed è arricchita da una o più esercitazioni guidate, i cui materiali si possono scaricare appositamente. E’ possibile interrompere la visione quando si desidera.

 

corsi-img

Le Video Lezioni sono accompagnate in tempo reale da schermate grafiche esplicative e materiale didattico scaricabile

 

Chi sono le relatrici del Video Corso

La Dott.ssa Cristina Franceschini è pedagogista e si è  laureata nel 1999 in Scienze dell’Educazione presso l’Università Cattolica di Milano. È da molti anni responsabile della progettazione pedagogico – didattica presso il Centro Servizi Scolastici Sapere Più. Oltre al primo ascolto delle richieste di aiuto didattico che giungono presso il Centro, Cristina effettua la selezione, la prima formazione e la supervisione degli insegnanti e delle altre figure di educatori e specialisti che lavorano con i bambini ed i ragazzi. Ha creato l’equipe psicopedagogica che porta avanti un continuo aggiornamento della didattica in aula, dedicando cura ed attenzione a tutti gli studenti ed in particolare agli studenti con Disturbo Specificio di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali, oltre che, naturalmente, agli studenti DVA. È coordinatrice dei corsi di formazione di base e avanzati che Sapere Più eroga dal 2013 nel campo della didattica inclusiva rivolta ai DSA e ai BES e che hanno ottenuto il riconoscimento dal MIUR.

• La Dott.ssa Deborah Cacace, è psicologa, specializzata in Psicologia dello Sviluppo e della Comunicazione presso l’Università Cattolica di Milano, iscritta all’Albo della Regione Lombardia ( n° 03/12838) con Master in Diagnosi, Trattamento e Prevenzione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento. È psicologa accreditata presso la Regione Lombardia per la prima Certificazione di Disturbo Specifico di Apprendimento. Deborah lavora da anni come libera professionista nell’ambito del trattamento, dell’abilitazione e dell’aiuto didattico individualizzato a bambini ed adolescenti con Disturbo Specifico dell’Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali. Dal 2013 è relatrice nei Corsi di formazione di base ed avanzati erogati dal Centro Sapere Più.

Cristina e Deborah hanno cominciato a lavorare insieme presso il Centro Sapere Più nel 2012, quando Deborah è diventata collaboratrice per la didattica e per l’allenamento all’utilizzo dei software compensativi per i bambini e ragazzi con DSA e difficoltà scolastiche. Nel 2013 hanno ideato insieme il primo corso di formazione di base che aveva come obiettivo principale quello di selezionare e formare nuovi collaboratori per il Centro. Le iscrizioni al corso sono state da subito al di sopra delle aspettative e l’entusiasmo generato poi dalle lezioni vere e proprie, grazie alla metodologia esperienziale e alla tipologia di argomenti scelti, ha portato all’idea di creare nuove edizioni. Il corso che Cristina e Deborah hanno creato insieme, grazie al prezioso contributo di altre psicologhe, pedagogiste, educatrici, è giunto ormai alla sua ventesima edizioneEsso, come il Video Corso che presentiamo qui, è per genitori, insegnanti, psicologi, logopedisti, pedagogisti ,educatori… per tutti coloro, insomma, che ogni giorno desiderano aiutare i bambini ed i ragazzi ad apprendere e a raggiungere il benessere scolastico, diritto di tutti. La nostra è un’offerta formativa in continua evoluzione alla quale viene dedicato continuamente un lavoro di aggiornamento sia per quanto riguarda i metodi che i contenuti. Il Video Corso è una delle idee nate proprio dalla ricerca di nuove vie di comunicazione per presentare la nostra idea di didattica

Perchè un Video Corso

Un corso di formazione “in presenza”, svolto in gruppo e con la possibilità di confronto con i relatori e con gli altri partecipanti costitutisce sicuramente una proposta “a tutto tondo” per chi desidera affrontare ed apprendere nuovi contenuti.

Tuttavia, non sempre è possibile frequentarne uno, per ragioni organizzative (distanza dalla sede di svolgimento; impegni di lavoro; conciliazione tra lavoro e famiglia”) ed ecco che il Video Corso supera facilmente qualsiasi ostacolo alla fruizione della formazione stessa. Inoltre, il Video Corso permette di avere a portata di mano non solo le slide del corso (che sempre vengono comunque fornite ai corsisti), ma anche la spiegazione completa dei relatori. Il Video Corso  facilita l’apprendimento individuale ed è uno strumento continuamente consultabile per chiarire dubbi e riconsiderare i contenuti. Queste caratteristiche lo rendono di per se’ molto utile ed addiritttura possono renderlo un prezioso contributo anche per fissare i contenuti del nostro corso già frequentato in presenza. Abbiamo infatti mostrato il Video Corso ad alcuni corsisti che hanno frequentato i nostri corsi in presenza ed è risultato che molte informazioni che erano sfuggite durante la spiegazione, sono state richiamate alla mente ed approfondite grazie alla fruizione del Video Corso.

Il Video Corso risulta dunque utile sia per una prima formazione che come complemento alle lezioni già frequentate dal vivo e risponde alle più attuali riflessioni pedagogiche riguardo alla didattica multicanale.

A chi è rivolto il Video Corso

Il nostro Video Corso è per tutti coloro che desiderano avere sempre a portata di mano informazioni chiare ed esaurienti sui temi della didattica inclusiva.

Ci rivolgiamo in particolare a:

  • genitori, che con la guida della Dott.ssa Cacace e della Dott.ssa Franceschini possono orientarsi meglio nell’ambito dei linguaggi specifici dello psicologo, del pedagogista e dell’insegnante ed ottenere spunti importanti per aiutare i propri figli;
  • insegnanti, che possono desumere elementi utili sia sul piano clinico che didattico e pedagogico per la loro pratica quotidiana;
  • psicologi che non hanno ancora ricevuto una formazione specifica su temi come i piani di studio personalizzati, le linee guida per i curricula, l’inclusione scolastica (che sono senza dubbio più attinenti alla professione insegnante);
  • logopedisti che desiderano acquisire strumenti utili per la presa in carico complessiva dei bambini dei ragazzi;
  • pedagogisti che desiderano una panoramica completa sul tema.

Per tutti, le spiegazioni abbinate alle esercitazioni rendono accessibili contenuti anche molto specifici o che non sono del tutto familiari.

Domande frequenti sui temi della Didattica Inclusiva

  • Che cos’è l’inclusione?  Il nostro sistema scolastico è stato il primo in Europa ad introdurre l’inclusione scolastica generalizzata degli alunni  e ne ha  riordinato i princìpi con le Linee Guida del 4 agosto 2009. La Legge 170/2010 sui DSA e la DM 27/12/2012 sui BES forniscono la cornice entro cui muoversi per poter garantire, oggi, ad ogni studente la possibilità di apprendere, così come sancito a priori dalla nostra Costituzione.
  • Che cos’è la didattica inclusiva? L’inclusione si realizza attraverso molteplici azioni degli insegnanti, mirate all’apprendimento da parte degli alunni, azioni che vanno sotto la comune denominazione di “didattica inclusiva”. Questa è la didattica per la scuola di tutti, che tiene conto delle differenze e specificità dei singoli alunni. Le conoscenze scientifiche relative ai BES ed ai DSA, offrono oggi agli insegnanti strumenti migliori, più raffinati, per insegnare a studenti che altrimenti potrebbero restare (e di fatto in passato restavano) esclusi dai livelli più elevati dell’istruzione. Nello stesso tempo, anche gli studenti che BES non sono, traggono vantaggi importantissimi sul piano degli apprendimenti da una didattica sempre più attenta alle metodologie ed alle implicazioni relazionali del lavoro dell’insegnante.
  • Che differenza c’è tra alunni BES e alunni DSA? Rientrano tra i  Bisogni Educativi Speciali: lo svantaggio linguistico, socio-culturale, ma anche malattie o lutti, ovvero situazioni di disagio importanti (si pensi ai problemi di anoressia/bulimia, ecc…), il sospetto Disturbo Specifico di Apprendimento, i casi di quoziente intellettivo al limite del Ritardo Mentale, gli studenti con ADHD, ma anche gli studenti con DSA conclamato. In particolare, i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) riconosciuti dalla Consensuns Conference e tutelati dalla Legge 170/2010 sono: Dislessia, Discalculia, Disortografia, Disgrafia.
  • Nei casi BES e DSA deve essere sempre redatto il Piano Didattico Personalizzato dal consiglio di classe? Quando è presente una Certificazione di DSA e la famiglia la consegna a scuola facendola protocollare, il PDP deve essere redatto nei tre mesi successivi alla consegna della certificazione. Per quanto riguarda i Bisogni Educativi Speciali non certificati, redigere un PDP è una scelta che gli insegnanti operano nell’interesse dell’alunno affinchè possa raggiungere gli obettivi di apprendimento con serenità.

Se hai altre domande… guarda il Video Corso!

Il Centro Servizi Scolastici Sapere Più dal 1996 si occupa quotidianamente di studenti con difficoltà scolastiche.

La nostra equipe psicopedagogica, coordinata dalla Dott.ssa Cristina Franceschini (pedagogista, laureata in Scienze dell'Educazione presso l'Università Cattolica di Milano nel 1999), destina importanti risorse anche alla ricerca nel campo della didattica personalizzata nei confronti di studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Abbiamo aggiornato il nostro metodo di lavoro in base alle possibilità concrete offerte dalla Legge 170/2010 e dalla Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012, intitolata Strumenti d’intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica, che ha esteso alcuni benefici della Legge 170 agli alunni con Bisogni Educativi Speciali.

Continua...

Feedback

Video Corso “Didattica Inclusiva DSA e BES”

Acquista e accedi subito al Video Corso
pagando con Carta di Credito o Bonifico Bancario

77,00 Acquista